Archivia Giugno 2014

Percorso formativo in Fitoterapia Per Farmacisti – Roma

consenso

https://onedrive.live.com/redir?resid=26D3CC6CC6DB1DE3!1003&authkey=!AEIg71JsSD9HEE8&ithint=file%2cpdf

Docente: Dr.ssa Selina Comodi Ballanti chimico farmaceutico e farmacista

Perché partecipare:

Perché l’utilizzo sempre più frequente di prodotti fitoterapici, richiede a tutti i farmacisti , 

in quanto esperti del farmaco, una conoscenza approfondita dell’argomento.

A chi è rivolto:

Il percorso si rivolge al farmacista, in quanto figura sempre più coinvolta nella gestione della salute pubblica e chiamata a fornire un consiglio professionale, relativo alle diverse tipologie di prodotti coinvolti nel mantenimento del proprio stato di benessere.

Struttura del corso

Il percorso formativo si articola in 4 moduli didattici:

1° Modulo

– Le piante medicinali nelle varie tradizioni

– L’evoluzione della fitoterapia

– Dal fitocomplesso al metaboloma

– Il processo produttivo

– La qualità ed i controlli

-Le forme farmaceutiche

2° Modulo 

– Piante per l’apparato gastrointestinale

– Le piante per le vie urinarie

3° Modulo 

– Le piante per la pelle 

– Le piante per la depurazione

4° Modulo

– Alimenti funzionali

– Elementi di fitovigilanza

DOVE

Sala meeting — Sinfarma Società Cooperativa 

Via Morozzo della Rocca 112/114 00159 Roma

Farmaciavirtuale.it – Job meeting Agifar Roma, il futuro del farmacista è sul territorio

La vera sfida della sanità del futuro si giocherà sul territorio e sulle cure di prossimità. In questo contesto il farmacista dovrà essere pronto a giocare un ruolo da protagonista, con un bagaglio sempre più ricco di competenze tecniche ma anche con determinazione e capacità di stare sul mercato.

E’ il quadro uscito dal job meeting che si è svolto il 21 maggio 2014 a Roma, promosso dall’Associazione giovani farmacisti capitolina (Agifar), con l’obiettivo di fornire un orientamento ai neo laureati per trovare sbocchi nel mondo del lavoro e ridare slancio a un settore in affanno. “La crisi c’è, ma bisogna essere proattivi nei confronti del mercato – ha sintetizzato Francesca Rossi, presidente Agifar Roma, organizzatrice dell’evento alla seconda edizione -. Con il Job meeting cerchiamo di aiutare i giovani a valutare nuove esigenze lavorative e a capire quale possa essere il percorso post laurea. Non una promessa di lavoro, ma un tentativo di inserimento”.

Al convegno presente il gotha del mondo universitario e farmaceutico italiano, che ha fornito uno spaccato importante sul trend occupazionale e sugli scenari futuri. Emilio Croce, presidente dell’Ordine dei farmacisti di Roma, ha compiuto un excursus sulla professione dall’istituzione del servizio farmaceutico ad oggi. “In passato si poteva lavorare negli ospedali, negli enti mutualistici, in ruoli tecnici del ministero della sanità, in aziende farmaceutiche e chimiche – ha spiegato -. Oggi molte opportunità si stanno chiudendo e la situazione va affrontata con soluzioni pratiche”. Un aiuto può venire dalla riforma del corso di laurea in farmacia, “con l’ampliamento dell’offerta formativa post laurea, l’istituzione di master, le preparazioni magistrali per uso umano e veterinario”. Ma la vera sfida si giocherà sulle cure sul territorio: “Assistere anziani e cronici sarà meno costoso in forma decentrata rispetto all’attuale formula degli ospedali e delle strutture complesse. E il farmacista tornerà ad essere protagonista”.

La crisi economica, secondo il preside della facoltà di medicina e farmacia dell’università La Sapienza Eugenio Gaudio, può essere uno stimolo per le nuove generazioni, “che devono puntare sulla formazione come processo permanente e strategico”. Il farmacista dovrà essere sempre più uno specialista del farmaco, aggiunge Eugenio Leopardi, presidente dell’Unione tecnica italiana farmacisti (Utifar). “Nei momenti di difficoltà come questo è fondamentale fare squadra – ha sottolineato -, mantenere unito il mondo dell’università, continuare a fare formazione anche a distanza”.

La connessione tra neo laureati e mondo del lavoro è imprescindibile: “Dallo studio alla pratica dev’esserci una concretezza per il futuro – ha rimarcato Pietro Lucchetti, presidente dell’Aisas, mettendo in guardia i giovani a non coltivare illusioni ma a procedere “con realismo e forza di combattere”. Ma in tutto questo lo Stato che ruolo avrà? E quali risorse metterà in campo per la sanità? Franco Caprino, presidente di Federfarma Roma, si interroga con apprensione: “Il patto della salute ci preoccupa. Le risorse sono sempre più ridotte, con ripercussioni di cui dovremo tener conto. Una riduzione importante della spesa farmaceutica potrebbe impedirci di svolgere attività in farmacia”. Infine c’è il problema della convenzione, al palo da 14 anni: “Ci sono elementi da integrare come la Dpc, così come la partenza del Cup e la cartella clinica elettronica. Noi farmacisti dobbiamo prestare la massima attenzione nei confronti di una società che si sta evolvendo: anziana, malata, ma anche alla ricerca di un benessere libero da patologie”.

Fonte: http://www.farmaciavirtuale.it/job-meeting-agifar-roma-futuro-farmacista/

Farmaciavirtuale.it – Agifar Roma, rinnovato il consiglio

L’Agifar Roma ha un nuovo consiglio direttivo. Le elezioni si sono svolte il giorno 28 novembre 2013.

Sono stati eletti consiglieri per il prossimo triennio i soci: Dott.ssa Francesca Rossi, Dott.ssa Clara Andrei, Dott.ssa Valeria Annecchiarico, Dott. Edoardo Bahari, Dott.ssa Mariafrancesca Caparello, Dott. Michele Cugno, Dott. Alessandro Milani, Dott.ssa Mariafrancesca Palli, Dott.ssa Marta Pizzardi, Dott.ssa Federica Rossi, Dott. Nicola Strampelli e Dott. Emilio Visca.

Contestualmente sono stati eletti in qualità di membri del Collegio dei Probi Viri i soci: Dott. Vittorio Contarina, Dott. Lucio Ciolfi e Dott. Frederick Daidone.

I membri che costituiranno il Collegio Sindacale per il prossimo triennio saranno i soci: Dott. Ruggiero Grieco, Dott.ssa Sara Lenti e Dott.ssa Serena Marino.

Il nuovo Consiglio Direttivo ha eletto in qualità di Presidente la Dott.ssa Francesca Rossi e ha assegnato la carica di Vice Presidenti alla Dott.ssa Clara Andrei e al Dott. Alessandro Milani; è stato eletto come Segretario la Dott.ssa Valeria Annecchiarico ed infine come Tesoriere il Dott. Edoardo Bahari. Contestualmente sono stati nominati Presidente del Collegio dei Probi Viri e del Collegio Sindacale rispettivamente il Dott. Vittorio Contarina e il Dott. Ruggiero Grieco.

Le elezioni si sono svolte alla presenza del Presidente onorario dell’Agifar Roma dott. Osvaldo Moltedo e del dott. Alfredo Procaccini che, insieme al presidente uscente dott.ssa Valentina Petitto, hanno composto la commissione scrutatrice.

Agifar Roma, i ringraziamenti della neo presidente

La nuova presidente dott.ssa Francesca Rossi, al termine delle elezioni, ha ritenuto doveroso ringraziare la dott.ssa Valentina Petitto per il grande impegno dimostrato durante la sua presidenza e ha ricordato con grande commozione la forte amicizia che le lega e il percorso nell’Agifar Roma intrapreso insieme.

Ci tengo a sottolineare che durante i suoi anni di presidenza, la dott.ssa Petitto, ha apportato una forte innovazione all’associazione. Tutte le iniziative non erano mai svolte per fini politici, ma per far crescere culturalmente i giovani farmacisti e per valorizzare questa professione che negli anni ha perso molto di credibilità.

Spetterà al nuovo presidente continuare il lavoro costruito dal consiglio uscente in questi anni. Sono convinto che la dott.ssa Francesca Rossi, forte della grande esperienza maturata anche come consigliere Fenagifar, possa raccogliere i frutti di tutto quello che è stato seminato in passato.

Il nuovo gruppo è formato sia da “vecchi” consiglieri che da nuove leve, tutti pronti per questa nuova avventura e certamente molto motivati.

Fonte: http://www.farmaciavirtuale.it/agifar-roma-rinnovato-il-consiglio/

Percorso formativo in Veterinaria per Farmacisti

 


Docente: Prof. Alessandro Ciorba, med. vet. , Università di Perugia

PERCHÉ PARTECIPARE?

Perché la Farmacia può cogliere l’opportunità di essere un punto di riferimento per il proprietario di animali di affezione, massimizzando sia la diversificazione dell’offerta che la fidelizzazione della clientela. Per acquisire un portafoglio di conoscenze fondamentali nel campo del benessere e della salute animale, che consentiranno al Farmacista di fornire un servizio efficace ed affidabile.

A CHI È RIVOLTO?

Il percorso formativo si rivolge al farmacista, in quanto figura professionale che può fornire un consiglio efficace anche nel settore della veterinaria.

Struttura del percorso formativo

Il percorso formativo si articola in 3 moduli didattici:

1° modulo

– Controllo delle ecto ed endoparassitosi nei piccoli animali.

– Parassiti esterni ed interni di più comune riscontro.

– Le parassitosi zoonosiche.

– Le misure di profilassi più efficaci.

– I principi attivi più efficaci nella lotta agli agenti eziologici.

2° modulo

– La farmacovigilanza nella filiera del farmaco veterinario .

– I provvedimenti legislativi relativi alla spedizione delle ricette veterinarie.

3° modulo

– Principi di alimentazione negli animali da compagnia.

– I fabbisogni nutrizionali dei piccoli animali nelle diverse fasi della vita.

– Supporto nutrizionale e dietoterapia per la cura delle diverse forme patologiche nei pet.

CALENDARIO

1° modulo – 20.03.2014 ore 13,30-15,30

2° modulo – 04.06.2014 ore 13,30-15,30

3° modulo – 03.10.2014 ore 13,30-15,30

Sala meeting – Sinfarma Società Cooperativa

Via Morozzo della Rocca 112/114 – 00159 Roma

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA

Per informazioni ed iscrizioni potete rivolgervi alla nostra segreteria

organizzativa che è attiva dal lunedì al venerdì dalle 08.30 alle 13.00 e

dalle 14.00 alle 16.00.

Tel: 06/43223341

Fax: 06/43223833

E-mail: mt.laurenti@sinfarma.it